Come si fa in un giorno a costruire la vita?

puzzle-della-vita

Da quanti giorni è composta una settimana? 7 giorni. E di questi 7 giorni, la maggior parte delle persone, quanti ne trascorre al lavoro? Una media è di 5 giorni su 7. Supponendo che le sere di questi 5 giorni si dedichino a fare sport o semplicemente a riposare e godersi il divano di casa .. ci rimangono esattamente 2 giorni per poterci dedicare a noi stessi. Purtroppo di questi due giorni 1 lo dobbiamo sacrificare per tutte quelle faccende necessarie per la buona sopravvivenza: dal fare la spesa, alle faccende domestiche, alla visita a parenti e amici. Fatto ciò ci rimane esattamente un giorno intero (bene che vada) per fare esattamente quello che abbiamo piacere di fare, per realmente dedicarci alla creazione della nostra vita e al coltivare le nostre passioni!
Ma in un giorno alla settimana cosa riusciamo a fare??

Che ci sia bel tempo o brutto tempo in quel giorno dobbiamo concentrare tutto, perchè non c’è la possibilità di scegliere il giorno, la circostanza migliore, l’entusiasmo perfetto e se per un qualche strano motivo si pone davanti un contrattempo o un’emergenza e quel giorno deve essere sfruttato in altro modo, beh … siamo fregati .. dobbiamo aspettare un’altra settimana!

Al che mi viene da chiedere … perché devo avere dei limiti nel fare le scelte che riguardano la mia vita? Perché non posso scegliere quando dedicarmi a me stessa e al mio futuro. Perché solo un giorno a settimana? Perché non posso scegliere io quando andare in ferie ma devo considerare i bisogni dell’azienda in cui lavoro. Perché non posso scegliere quanto e quali ore lavorare? Perché non posso scegliere io quanto realmente vale il mio lavoro a fine mese in termini di denaro?

Lavorare per metà della vita per cui sono stato messo al mondo, è davvero l’unica realtà? O è la realtà che la società in cui viviamo ha trovato comodo farci conoscere questa come l’unica verità? ……. Se passo gran parte della mia vita dedicandola al lavoro, poi ne ho un’altra in omaggio per dedicarmi esclusivamente a vivere??!!

Chiaro che lavorare serve affinché si possa avere il denaro sufficiente per mangiare, avere una casa, l’auto, andare in vacanza, dedicarsi agli hobby, etc …  ma è proporzionato il tempo dedicato al denaro ricevuto??!!

La vita di un essere umano è un capolavoro, siamo certi che gli diamo il valore che merita??!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *